HERA – impianto di termovalorizzazione rifiuti civili e ospedalieri, Ravenna

La Centrale, realizzata su progetto di IG O&M (allora Gruppo Technip), è situata a pochi km da Ravenna. La Centrale contiene un impianto di Termovalorizzazione per trattare CDR da rifiuti civili ed ospedalieri. La tecnologia utilizzata è a letto fluido con ciclo HIRN (vapori d’acqua). La potenza dell’ impianto è pari a 7 Mwe nominali e con relativi 28 Mw termici circa. L’ efficienza dell’ impianto a regime operativo, è di circa il 24 % contando su un efficace recupero energetico del calore prodotto.

La Centrale, necessita di una alimentazione di combustibile pari a circa 180.000 T all’anno (T/a).

La Centrale comprende un sistema di termovalorizzazione di combustibile da rifiuto (CDR), rifiuti speciali assimilabili agli urbani (RSA) e rifiuti ospedalieri trattati (ROT), e un impianto di selezione automatica del rifiuto solido urbano con produzione di CDR addensato

I due impianti sono funzionalmente e tecnicamente connessi tra loro. La sezione di produzione CDR è articolata su due linee di lavorazione mediante fasi successive di triturazione, vagliatura e separazione meccanica e fisica

Edifici di servizio, depositi, opere viarie sono parte del progetto.

Data entrata in servizio : 2003

Cliente : Gruppo HERA Spa